ARDEX R3E

ARDEX R10P - Malta poliuretanica per giunti tra pavimento e parete

Malta poliuretanica per mezzi tondi e pareti. Massima pulizia, adatto per aree di lavorazione e stoccaggio di alimenti, macelli, produzione di bevande, caseifici, ecc.

Consumo approssimativo 2 Kg/m²/mm di spessore.

Colore ES
  • Verde
  • Arancio
  • Rosso
  • Amarillo
  • Grigio
  • Crema
Formato confezione
142603
70,43 €
Tasse escluse

Descrizione

ISO 9001

Per la finitura di pareti e mezzi tetti a base di resina poliuretanica, che combina eccellenti proprietà antiusura con un'alta resistenza chimica e aspetti decorativi. Ideale per le aree aggressive dove è richiesta una finitura senza soluzione di continuità e la massima pulizia è essenziale. La lavorazione e lo stoccaggio degli alimenti, i macelli, la produzione di bevande, i caseifici, gli impianti ad alta produttività e le passerelle sono solo alcuni degli ambienti che possono beneficiare di questo sistema.

  • Alto rendimento.
  • Quattro componenti in contenitori predosati
  • Per rivestimenti da 0 a 12 mm.
  • Resistente all'abrasione ed estremamente durevole.
  • Resistente a una vasta gamma di prodotti chimici e liquidi.
  • Senza cuciture: per una facile pulizia e igiene.
  • Resistente allo shock termico: con uno spessore di 9 mm può essere pulito a vapore.

Dati tecnici:

  • Durata di conservazione all'interno del contenitore: Circa 10 minuti
  • Zona a traffico leggero: circa 24 ore
  • Zona a traffico intenso: circa 48 ore
  • Trattamento chimico completo: 7 giorni
  • Forza adesiva: > 1,5 N/mm2
  • Resistenza alla compressione: circa 45 N/mm2
  • Resistenza alla flessione: circa 11 N/mm2
  • Resistenza alla trazione: circa 5 N/mm2
  • Resa: circa 2 Kg/m2/mm2

Preparazione del substrato:

Il substrato deve essere duro, solido e privo di polvere o altri materiali di barriera come vernice, residui di calce, malta, intonaco, residui di colla, ecc. che possono compromettere l'adesione al substrato.

Tutte le superfici verticali devono essere di costruzione rigida per resistere alla deflessione durante il processo di applicazione.

Cera, grasso, olio e simili sostanze contaminate devono essere rimosse prima del trattamento meccanico. I substrati contaminati devono essere trattati meccanicamente mediante carteggiatura o simili e aspirati prima di applicare ARDEX R10P insieme al primer ARDEX R8P.

Eventuali giunti o crepe nel substrato, dove si prevede un movimento differenziale, ad esempio i giunti di dilatazione, devono essere portati fino alla superficie di finitura.

Adescamento:

Tutti i substrati devono essere prima trattati con ARDEX R8P. A seconda delle condizioni e della porosità del substrato, possono essere necessarie una o più mani.

Processo di miscelazione:

Mescolare prima le parti A e B dei componenti di ARDEX R10P per 1 minuto con un miscelatore adatto in un contenitore di dimensioni adeguate. Mescolare il pigmento.

Poi, il contenuto della parte C, componente in polvere, dovrebbe essere introdotto nella miscela di resina e mescolato ancora per circa 2 minuti, fino a creare una massa omogenea.

Applicazione:

Non appena lo strato di adesivo ha raggiunto la consistenza richiesta, il materiale miscelato deve essere applicato senza indugio sul substrato preparato e primerizzato usando una spatola adatta per ottenere lo spessore e il profilo desiderati.

Non sovraccaricare la superficie e non mescolare più materiale di quello che può essere utilizzato entro il tempo di applicazione valido.

Durante il processo di applicazione e il tempo di indurimento iniziale, l'area di lavoro deve essere protetta per garantire che nessuno dei residui trasportati dall'aria possa contaminare la resina bagnata, poiché questi causeranno macchie indesiderate sulla superficie indurita e trattata.

Tutti i giunti di movimento nel substrato devono essere sollevati fino all'intonaco della parete e sigillati di conseguenza.

I giunti di costruzione non soggetti a movimento possono essere coperti, ma se il substrato dovesse comunque muoversi, questi difetti si rifletteranno attraverso l'intonaco delle pareti e del soffitto. I giunti di isolamento dovrebbero essere previsti nelle aree in cui sono attesi forti shock termici, ad esempio intorno a stufe e congelatori.

Limitazioni:

ARDEX R10P dovrebbe essere applicato solo a temperature superiori a +10°C e inferiori a +30°C.

I substrati devono essere asciutti e privi di evaporazione. Il calcestruzzo o altri supporti cementizi devono avere una resistenza di almeno 1,5 N/mm2. ARDEX R10P può essere applicato a substrati di minore resistenza, ma la performance a lungo termine potrebbe esserne influenzata. Non appena il materiale miscelato ha superato la sua durata di conservazione all'interno del contenitore, la viscosità e le caratteristiche del prodotto cambieranno e qualsiasi prodotto inutilizzato dovrebbe essere interrotto in quel momento.

Pulizia degli utensili:

ARDEX R10P può essere rimosso dagli strumenti e dalle attrezzature applicando ARDEX TOOL CLEANER (detergente RTC) immediatamente dopo l'uso. Se il materiale si è già indurito, dovrà essere rimosso meccanicamente.

Resistenza chimica:

ARDEX R10P è resistente a una vasta gamma di liquidi e prodotti chimici. Per informazioni più specifiche, si prega di consultare il nostro ufficio tecnico.

Stoccaggio:

La conservazione deve avvenire in luoghi asciutti tra +5° C e +30° C. È necessaria una protezione contro il gelo e la luce diretta del sole. Conservare il prodotto per 6 mesi nei contenitori originali chiusi.

Misure precauzionali:

Durante la miscelazione e l'applicazione, si devono osservare le seguenti misure precauzionali: assicurare un'adeguata ventilazione ed evitare il contatto del materiale con occhi, narici, bocca e pelle non protetta. Evitare il contatto con le mani indossando guanti protettivi e, se necessario, applicando una crema protettiva adeguata.

In caso di contatto con gli occhi, sciacquare immediatamente con abbondante acqua e consultare un medico. In caso di contatto con la pelle, lavare immediatamente con abbondante acqua e sapone (non usare solventi). Il contatto prolungato con la pelle dovrebbe essere evitato, specialmente quando l'utente ha una reazione allergica ai materiali epossidici. Indossare sempre guanti e, se necessario, protezioni per gli occhi e il viso. Osservare l'igiene personale, specialmente il lavaggio delle mani dopo aver finito il lavoro o in seguito a qualsiasi interruzione durante il processo di lavoro. Fate anche attenzione quando togliete i guanti per evitare la contaminazione dell'interno dei guanti. In caso di incidente, consultare un medico.

Per le informazioni più recenti, fare riferimento all'attuale scheda tecnica di salute e sicurezza.

Residui/sversamenti:

La fuoriuscita di uno qualsiasi dei prodotti componenti deve essere assorbita con sabbia o altro materiale inerte e convogliata in un contenitore adatto per tali rifiuti. Lo smaltimento delle fuoriuscite o dei contenitori vuoti dovrebbe essere in conformità con le norme delle autorità locali per lo smaltimento dei rifiuti.

Per ulteriori dettagli, fare riferimento all'attuale scheda tecnica di salute e sicurezza.

Dettagli del prodotto

Applicazione
Interno
Componenti
Bicomponente
Supporto
Pavimento e parete
Color
Secondo la tabella dei colori
Tempo di asciugatura
Normale

Documenti Allegati

Recensioni (0)

Nessuna recensione

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto ai preferiti
Prodotto aggiunto al confronto

AVVISO

A causa della festività locale del 16 luglio, gli ordini effettuati tra il 15/07 e il 18/07 saranno elaborati a partire da lunedì 19 luglio.

Ci scusiamo per l'inconveniente.