ARDEX R3E

ARDEX R70P - Malta di cemento poliuretanico ad alta resistenza

Malta di cemento PU ad alta resistenza. Spessore da 2 a 5 mm. Senza cuciture: permette una facile pulizia, mantenendo un alto livello di igiene. Disponibile in 6 colori: Verde, Grigio, Arancione, Rosso, Crema, Ocra. Certificato EN 13813: CT C40 F20 AR0.5 IR39 B2.0 

Consumo approssimativo 2,0 Kg/m²/mm di spessore

Colore ES
  • Verde
  • Rosso
  • Grigio
  • Crema
Formato confezione
142618
143,97 €
Tasse escluse

Descrizione

ARDEX R70P è una malta poliuretanica a media resistenza per l'applicazione di rivestimenti per pavimenti a base di resina poliuretanica, che combina eccellenti proprietà di usura con un'elevata resistenza chimica e piacevoli aspetti decorativi. È adatto per aree aggressive dove è richiesta una finitura senza cuciture e la massima pulizia è essenziale. Solo alcuni degli ambienti che possono beneficiare del sistema altamente resistente alle sostanze chimiche sono le fabbriche, gli impianti di produzione e le aree ad alto traffico.

  • Alte prestazioni.
  • Sistema di pavimentazione in resina poliuretanica.
  • Quattro componenti in contenitori pronti per il dosaggio.
  • Strati da 2 a 5 mm.
  • Resistente all'usura - estremamente durevole.
  • Resistente all'abrasione con bassi costi di manutenzione.
  • Resiste a una vasta gamma di prodotti chimici e liquidi.
  • Senza cuciture - permette una facile pulizia per mantenere un alto livello di igiene.
  • Valutazione FeRFA (associazione delle resine): tipo 7.

Preparazione del substrato:

Il substrato deve essere duro, solido e privo di polvere o altre particelle sciolte come vernice, residui di calce, malta, intonaco, residui di colla, ecc. che possono compromettere l'adesione al substrato.

Prima della preparazione meccanica, i residui di vernice, le cere, il grasso, gli oli e simili sostanze contaminanti devono essere rimossi. Le superfici di calcestruzzo contaminate devono essere trattate meccanicamente, con sabbiatura, granigliatura o sabbiatura, seguita da aspirazione.

Eventuali giunti o fessure nel substrato di calcestruzzo dove si prevede un movimento differenziale, ad esempio i giunti di espansione, devono essere portati fino alla superficie finita e sigillati in modo appropriato.

Le lastre spesse di cemento nuovo dovrebbero essere lasciate indurire per almeno 14 giorni.

Per assicurare la massima adesione, si dovrebbero fare dei giunti lungo il perimetro del substrato che siano profondi 8 mm e larghi 8 mm. Questi dovrebbero essere inseriti a circa 10 cm di distanza dalle pareti e correre parallelamente alle pareti e all'apertura della porta adiacente e ai battiscopa delle pareti, ecc. compresi eventuali angoli di finitura e giunti di apertura liberi. I giunti devono avere bordi puliti e squadrati e il prodotto deve essere spinto fino in fondo nella scanalatura e formare un ancoraggio perimetrale. I giunti devono circondare aree non superiori a circa 20 m2.

Piastre in acciaio:

La superficie d'acciaio deve essere pulita, solida e adeguatamente supportata per evitare flessioni. Si sconsiglia l'uso di piastre di spessore inferiore a 4 mm. Le superfici devono essere sabbiate a Sa2½ e trattate con una mano di fondo con resina epossidica ARDEX.

Adescamento:

Tutti i supporti adatti a ricevere ARDEX R70P devono essere prima trattati con la resina epossidica ARDEX (ARDEX R3E, ARDEX DPM 1C). A seconda delle condizioni e della porosità del substrato, possono essere necessarie una o più mani.

Non è richiesta la sabbiatura della superficie.

Processo di miscelazione:

Mescolare prima le parti A e B dei componenti ARDEX R70P per 1 minuto, utilizzando un miscelatore adatto all'interno di un contenitore di dimensioni adeguate. Mescolare il pigmento.

Poi il contenuto della parte C, componente in polvere, dovrebbe essere introdotto nella miscela di resina e mescolato insieme per altri 2 minuti per creare una massa omogenea. Uno o più pacchetti possono essere mescolati allo stesso tempo.

Applicazione:

Per le applicazioni di rivestimento del pavimento, il materiale miscelato dovrebbe essere posto senza indugio sulla superficie preparata e primerizzata usando un pattino spargitore e/o una spatola per lisciarlo. Non appena il prodotto è stato steso e man mano che il lavoro procede, la superficie deve essere delicatamente rullata con un rullo a spillo per ottenere un aspetto piatto della superficie. Il rullo chiodato non deve essere fatto rotolare una seconda volta. Durante il processo di applicazione e il tempo di indurimento iniziale, l'area di lavoro dovrebbe essere protetta per garantire che nessuno dei residui trasportati dall'aria possa contaminare la resina bagnata, poiché questi causeranno macchie indesiderate sulla superficie indurita e trattata.

Tutti i giunti di dilatazione nel substrato devono essere sollevati fino all'intonaco e sigillati di conseguenza.

I giunti di costruzione e le crepe che non sono soggetti a movimento possono essere coperti, ma se il substrato dovesse comunque muoversi, questi difetti si rifletteranno attraverso l'intonaco. I giunti di isolamento dovrebbero essere fatti in aree in cui sono previsti forti shock termici, per esempio intorno a stufe e congelatori.

Limitazioni:

ARDEX R70P dovrebbe essere applicato solo a temperature superiori a +10°C e inferiori a +30°C e dove l'umidità relativa atmosferica (RH) è inferiore al 90% o meno. I terreni devono avere una RH del 75% o meno. I terreni con umidità residua devono essere trattati con la membrana ARDEX DPM.

Il substrato deve avere una resistenza alla trazione di almeno 1,5 N/mm2. ARDEX R70P e DPM Primer possono essere applicati su substrati di minore resistenza, ma le prestazioni a lungo termine potrebbero risentirne. Non appena il materiale miscelato ha superato la sua durata di conservazione nel contenitore, la viscosità e le caratteristiche del prodotto cambieranno e qualsiasi prodotto inutilizzato dovrebbe essere interrotto in quel momento.

Pulizia degli utensili:

ARDEX R70P può essere rimosso dagli strumenti e dalle attrezzature applicando ARDEX TOOL CLEANER (detergente RTC) immediatamente dopo l'uso. Qualsiasi materiale indurito dovrebbe essere rimosso meccanicamente.

Resistenza chimica:

ARDEX R70P è resistente a una vasta gamma di liquidi e prodotti chimici. Per informazioni più specifiche, si prega di consultare il dipartimento tecnico Ardex.

Stoccaggio:

La conservazione deve avvenire in un luogo asciutto tra +5°C e +30°C. È necessaria una protezione contro il gelo e la luce diretta del sole. La durata di conservazione è di 6 mesi, nei contenitori originali chiusi.

Misure precauzionali:

Durante la miscelazione e l'applicazione, si devono osservare le seguenti misure precauzionali: assicurare un'adeguata ventilazione ed evitare il contatto del materiale con occhi, narici, bocca e pelle non protetta. Evitare il contatto con le mani indossando guanti protettivi e, se necessario, applicando una crema protettiva adeguata.

Dettagli del prodotto

Applicazione
Interno
Componenti
Tricomponente
Composizione
Poliuretano-cemento
Supporto
Pavimento
Color
Secondo la tabella dei colori
Tempo di asciugatura
Normale

Documenti Allegati

Recensioni (0)

Nessuna recensione

Potrebbe anche piacerti

Prodotto aggiunto ai preferiti
Prodotto aggiunto al confronto

AVVISO

A causa delle vacanze del 6 e 8 dicembre, gli ordini effettuati tra il 03/12/2021 e il 12/12/2021 saranno elaborati a partire da lunedì 13/12/2021.

Ci scusiamo per l'inconveniente.